Nuova donazione di Anaca al Centro cardiovascolare di Gualdo Tadino


Gualdo Tadino, 30 agosto 2022 – Un cicloergometro (strumento di simulazione e monitoraggio che simula la pedalata di una normale bicicletta e che permette di monitorare e controllare con precisione lo sforzo compiuto), due sanificatori per la palestra e del materiale tecnico (come cuscini, tappetini ed un contenitore) per agevolare l’attività a corpo libero dei pazienti. In questo consiste la donazione effettuata da Anaca (Associazione Nuova Assistenza Cardiopatici Gualdo Tadino) al Centro di prevenzione e riabilitazione cardiovascolare di Gualdo Tadino, che afferisce alla struttura Complessa di Cardiologia - Utic dell'Alto Chiascio, grazie alla Fondazione Perugia che ha finanziato il progetto ed al contributo del Comune di Gualdo Tadino.

 

Il materiale è stato consegnato lunedì 29 agosto alla presenza di Teresa Tedesco, direttore medico del presidio ospedaliero di Gubbio-Gualdo Tadino, Carlo Crocetti, presidente Anaca, Fabrizio Stazi, direttore Fondazione Perugia, Adriano Murrone, direttore di cardiologia degli ospedali Gubbio-Gualdo Tadino e Città di Castello, e Silvia Martinelli, responsabile centro di riabilitazione cardiovascolare Gubbio - Gualdo Tadino. Presenti anche il direttore generale dell’Usl Umbria 1 e il sindaco di Gualdo Tadino.

 

“Quest’anno Anaca – ha detto Crocetti – ha voluto privilegiare la palestra, luogo centrale nel processo di riabilitazione cardiovascolare ma anche luogo privilegiato, perché è proprio lì che il paziente percepisce il proprio miglioramento, il ritorno delle forze, la possibilità di aumentare l’attività motoria senza sintomi, senza palpitazioni e senza paura. Oltre 40 centri italiani sono dotati di questa apparecchiatura come il Careggi di Firenze, il Policlinico di Pisa e il Niguarda di Milano.  Ringraziamo la Fondazione Perugia, che ci ha sostenuto, e il Comune di Gualdo Tadino che ci hanno dato la possibilità di rendere più efficace, più sicuro e più gradevole il percorso riabilitativo presso questo Centro. Ringraziamo il personale sanitario e i rappresentati dell’Usl Umbria 1 per essere presenti a questa cerimonia di donazione”.

La direzione Generale e del Presidio ospedaliero dell’Usl Umbria 1 a sua volta ha ringraziato Anaca per il sostegno che da sempre offre al Centro di prevenzione e riabilitazione cardiovascolare di Gualdo Tadino per migliorare la qualità del recupero fisico dei pazienti, la Fondazione Perugia per aver finanziato questo ulteriore progetto ed il Comune di Gualdo Tadino per il contributo offerto.  
Ultimo aggiornamento: 01/09/2022
Arrow Up