Servizio Sanitario Regionale Azienda USL Umbria n.1

Medici di famiglia

RICERCA MEDICI

ATTENZIONE!
Misure di contenimento della diffusione dell'infezione da Covid-19/Coronavirus
(aggiornato al 10-06-2020)


Durante il periodo di emergenza da Coronavirus si rende necessario evitare l'accesso diretto agli ambulatori medici e il CONTATTO TELEFONICO PREVENTIVO è fondamentale per programmare l'accesso al fine di limitare il contagio.
Resta inteso che i medici continueranno a garantire come sempre la disponibilità telefonica, l'invio tramite email delle ricette elettroniche e le visite a domicilio quando necessario.

In questo periodo si raccomanda pertanto agli assistiti di:

  • contattare sempre telefonicamente il medico /pediatra prima di recarsi presso l'ambulatorio per programmare l'accesso
  • rispettare tutte le misure igienico-sanitarie ed eventuali altre misure richieste dallo studio medico ai fini della sicurezza degli utenti.
  • telefonare, in caso manifestino sintomi parainfluenzali (febbre sopra i 37,5°C, tosse secca, mal di gola, difficoltà respiratoria) associabili a infezione da Coronavirus, al  medico o pediatra di famiglia ovvero alla AFT di riferimento ovvero al medico di Continuità assistenziale (Gaurdia Medica) e di restare in casa in attesa di indicazioni, in modo da non rischiare di diffondere il virus in altri luoghi pubblici come ambulatori medici, ecc.  (In alternativa si può chiamare il numero verde regionale 800.63.63.63 oppure il 118 in caso di severe difficoltà respiratorie).


Anche per accedere alle AFT (AGGREGAZIONI FUNZIONALI TERRITORIALI )  alla GUARDIA MEDICA / CONTINUITA’ ASSISTENZIALE gli assistiti dovranno contattare preventivamente il servizio telefonicamente e sarà il medico che valuterà l'eventuale  necessità dell’accesso programmato all’ambulatorio o della visita al domicilio.
Si ricorda che la ricetta ricetta elettronica può essere inviata tramite email.


In particolare tutti gli utenti sono tenuti a:

o Rispettare gli orari di prenotazione per evitare affollamenti nelle sale di attesa
o Non sostare  nei corridoi
o Mantenere tassativamente la distanza di sicurezza con gli altri utenti (almeno 1 metro)
o Coprire naso e bocca quando si starnutisce o si tossisce con un fazzoletto monouso o eventualmente con la piega del gomito
o Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o gel alcolico
o Gettare i materiali di consumo usati (es. fazzoletti) nei cestini presenti.
o Gli accompagnatori non possono sostare nelle sale di attesa. Nei casi indispensabili è ammesso un accompagnatore per paziente non autosufficiente o minore (nel rispetto della distanza di sicurezza)


Si comunica inoltre che alcuni medici di medicina generale /pediatri di libera scelta potrebbero avere avuto la necessità di sospendere temporaneamente l’attività degli ambulatori secondari, qualora le caratteristiche dei locali e/o l'organizzazione non consentissero di rispettare le misure di sicurezza disposte dalle normative nazionali e regionali.  In questo caso sarannosono stati sicuramente potenziati gli orari dell'ambulatorio principale cui si può accedere previo appuntamento, in modo da scaglionare gli accessi ed evitare sovraffollamenti in sala di attesa.

Dal 10/06/2020 riprende l'attività degli Informatori Scientifici Farmaceutici presso gli ambulatori ospedalieri/territoriali aziendali e gli ambulatori dei medici di medicna generale e dei pediatri di libera scelta, seguento le indicazioni delle  Linee Guida della conferenza delle regioni del 22 maggio 2020.
 FASE 2 - DISPOSIZIONI PER ATTIVITA' DEGLI INFORMATORI SCIENTIFICI FARMACEUTICI

Si informano gli assistiti che tutte le attività di tipo sanitario e amministrativo stanno progressivamente ripartendo ma è importante rispettare alcune regole generali  per l'accesso ai servizi e alle strutture.
 FASE 2 EMERGENZA COVID. REGOLE GENERALI PER L’ACCESSO A STRUTTURE E SERVIZI SANITARI


Si comunica che anche per la scelta, il cambio e la revoca del Medico di medicina generale e Pediatra di Libera Scelta (così come per le esenzioni per patologia e invalidità e le esenzioni/fasce e reddito), invece di recarsi fisicamente presso gli uffici, i cittadini possono inoltrare richiesta via e-mail. 

Le domande dovranno essere inviate: 


Scarica i moduli da compilare e inviare per e-mail:

 Modulo Scelta Medico e Pediatra di famiglia

 Modulo generico Anagrafe Assistibili


EROGAZIONE FARMACI CON RICETTA DEMATERIALIZZATA 
In attesa che vengano emanate precise disposizioni ministeriali al riguardo, la Regione Umbria con una nota del 17/03/2020  ha disposto che, fino al perdurare dello stato di emergenza da Coronavirus, le Farmacie invece che acquisire dall’assistito il promemoria cartaceo della ricetta dematerializzata, potranno erogare i farmaci dietro presentazione del Numero di Ricetta Elettronica (NRE) e Tessera Sanitaria/Codice Fiscale della persona cui è intestata la ricetta.
Tale modalità di erogazione dei farmaci è finalizzata a ridurre per quanto possibile contatti fisici e spostamenti degli assistiti, e in particolar modo dei malati cronici, che potranno farsi  comunicare telefonicamente dal proprio medico il Numero della ricetta elettronica senza recarsi fisicamente presso gli ambulatori.
Per quanto riguarda i farmaci erogati per conto delle Asl con ricetta rossa, si resta in attesa di precise disposizioni ministeriali.





Il Medico di Medicina generale o di famiglia effettua:


- gratuitamente visite mediche a domicilio e in ambulatorio
- prescrizione di farmaci
- richieste di esami e visite specialistiche
- richieste di ricoveri ospedalieri
- richieste di terapie ambulatoriali e di cure termali
- prestazioni di carattere certificativo medico-legale (malattia, riammissione a scuola dell'obbligo)

Si avvale e attiva altri servizi territoriali (servizio infermieristico, di riabilitazione, servizio sociale) per gli interventi da realizzarsi a domicilio.
Partecipa a campagne di prevenzione e di educazione alla salute.
Promuove la sensibilizzazione dei propri assistiti affinché partecipino a iniziative per la diagnosi precoce delle malattie.

Il Pediatra di libera scelta, il principale referente per la tutela della salute del bambino, effettua gratuitamente:

- visite ambulatoriali periodiche di controllo (bilanci di salute)
- screening
- visite mediche
- prescrizioni di terapie di esami e visite specialistiche
- certificazione per malattia del bambino (per l’astensione dal lavoro dei genitori); idoneità all’attività sportiva in ambito scolastico (su richiesta della scuola)
- visite domiciliari, valutata l'effettiva necessità.

Come fare per usufruire del servizio

Per accedere alle prestazioni del Medico di famiglia o del Pediatra occorre aver provveduto alla scelta tra i professionisti convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale e iscritti negli elenchi della USL. La scelta del Pediatra riguarda bambini di età 0-6 anni; tale scelta può essere mantenuta fino al compimento del 14° anno di età.
La scelta o la revoca del Medico e del Pediatra può essere effettuata presso gli sportelli amministrativi del Poliambulatorio Europa e dei centri di salute deputati.


Dove e quando si svolge l’attività

Le visite ambulatoriali del Pediatra vengono di norma svolte su appuntamento, salvo urgenze.

Per le visite domiciliari sia del Medico che del Pediatra da effettuarsi in giornata occorre chiamare entro le ore 10.

Le richieste non urgenti pervenute dopo le ore 10 vengono soddisfatte entro le ore 12 del giorno successivo.

A seguito della riorganizzazione della Medicina Generale e Continuità Assistenziale (D.G.R.U. n. 903 del 01/07/2018 e DDG n. 1776 del 29/12/2017), l’assistenza sanitaria primaria nei territori della USL Umbria 1 dal 01/07/2018 viene garantita con continuità, per l’intero arco della giornata (12 ore diurne e 12 notturne) e per tutti i giorni della settimana, attraverso:

  1.     Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta (dal lunedì al venerdì negli orari compresi tra le ore 08-12 e 16-20)
  2.     AFT - Aggregazioni Funzionali Territoriali (ore 12.00-16.00 dal lunedì al venerdì e ore 08.00-14.00 il sabato)
  3.     Medici di Continuità Assistenziale, ex Guardia Medica (negli orari notturni ore 20.00-08.00; sabato, altri prefestivi e festivi ore 08.00-20.00)